france italy spain russian emirates japanese chinese portugese 

LA STRADA DELLE ALPI TEDESCA

Il percorso di 450 chilometri è uno dei tratti più belli che offre l'area alpina.

Tutto un altro drive-in: l'idillio della Strada delle Alpi

 

Blick-ins-Achental-und-auf-die-Chiemgauer-Alpen

 

Da Lindau sul Lago di Costanza al Berchtesgadener Land serpeggia un percorso che entusiasma sia i motociclisti, sia gli automobilisti: è la Strada delle Alpi tedesca, chiamata anche Trasversale alpina. Ma niente paura! A dispetto del nome, il numero uno dei percorsi di vacanza tedeschi non passa solo da ripidi massicci montuosi, ma anche da folti prati alpini, laghi luccicanti, dolci pendii, verdi boschi, rustici paesi di contadini e romantiche valli. A intervalli di pochi chilometri ci sono belle piazzole per una pausa dalla guida o per fermarsi a guardare l'idillico paesaggio.

 

Cultura, benessere e gastronomia

 

Füssen---HDR-01 stst

 

Lungo la Strada delle Alpi si trovano numerosi Biergarten, rifugi e trattorie. Chi vuole fare un'esperienza all'insegna del relax e del benessere non deve cercare a lungo. La strada passa da circa 60 stazioni termali – un'occasione perfetta per concedersi un massaggio o un rilassante trattamento di bellezza.
La Strada delle Alpi è l'ideale anche per chi ha interessi culturali. 25 tra fortezze e pittoreschi castelli, e tanti altri monumenti cuturali ai margini della strada attendono solo di essere esplorati. Infine, per la gioia degli escursionisti per hobby, una rete di sentieri con buona segnaletica passa da molti luoghi da non perdere.

 

Gli highlight del percorso

 

L'Algovia occidentale si presenta nel suo aspetto più bello sin dal primo tratto della Strada Alpina, fra Lindau e Oberreute. Vicino a Lindenberg si trova l'idillico Waldsee, il lago palustre balneabile situato più in alto della Germania. Passando da Oberreute e dal punto panoramico "Paradies", la strada prosegue per Oberstaufen e Wertach, dove si trova un highlight per i bambini: con i suoi grandi scivoli e molte altre attrazioni, il Buron Kinderpark dà ai piccoli la possibilità di scaternarsi a più non posso. Si prosegue poi per Nesselwang, Halblech e Trauchgau, dove si lascia l'Algovia e si raggiunge l'Alta Baviera.

 

Koenigssee


Füssen, la città più in alto della Baviera, è il punto di partenza ideale per una visita ai castelli di Neuschwanstein e Hohenschwangau. Nella stagione fredda, questa zona attira molti turisti con una grande offerta di sport invernali. Nell'"angolo dei preti" bavarese (la regione fra Lech e Loisach) troviamo un altro highlight del tour: il Santuario di Wies, che fa parte del Patrimonio mondiale UNESCO.

Si prosegue quindi in direzione Garmisch-Partenkirchen. Prima di raggiungere la città, si attraversa il comune di Farchant. Qui vale la pena indossare gli scarponcini da trekking e intraprendere una breve escursione alle cascate Kuhflucht, che sono fra le più alte della Germania. Passando dal Lago di Walchen e dalle affascinanti località di Kochel am See, Bichl e Bad Heilbrunn, si raggiunge Bad Tölz, che invita a fare una passeggiata nel suo centro storico e nella pittoresca Marktstraße. Dal paese di zatteriere di Lenggries si arriva al bacino di Sylvenstein e infine a Kreuth e Bayrischzell. Vale la pena sostare alla Capanna Albert Link a circa 16 chilometri di distanza, dove si possono gustare specialità gastronomiche locali, pane croccante cotto nel forno a legna e lardo affumicato.

 

Lindau Hafenpranorama-Knipping

 

Dalla Tatzlwurmstraße si arriva nella valle dell'Inn, dove consigliamo di visitare Nußdorf, il paese più bello d'Europa. Il percorso prosegue per Rohrdorf e Frasdorf fino a Bernau. A questo punto è meglio andare verso Chiemseepark-Felden, da cui si può visitare l'isola Herreninsel con il famoso castello di Herrenchiemsee di re Ludovico II. Venendo da Bernau am Chiemsee, il percorso porta a Rottau, Grassau e Inzell attraversando il meraviglioso paesaggio alpino.

 

Dopo Inzell comincia il tratto finale della Strada delle Alpi tedesca. Fra Weißbach e Schneizlreuth vale la pena fare un'escursione nella romantica e selvaggia gola del Weißbach. Prima che la Strada delle Alpi salga in direzione Ramsau, consigliamo di fare una piccola sosta a Bad Reichenhall. La Strada delle Alpi tedesca porta infine al Königssee dalle acque blu intenso con il Santuario di St. Bartholomä, meta di pellegrini da tutto il mondo.

 

Per informazioni sulla Strada delle Alpi tedesca consultare il sito internet: http://www.deutsche-alpenstrasse.de/de/startseite/